Sostieni IoVaccino

Facciamo Informazione, Diritto alla Prevenzione, Supporto ai Genitori contro la Disinformazione, ma ABBIAMO BISOGNO ANCHE DI TE!

Aiutaci a diffondere informazione responsabile con una piccola donazione

IoVaccino nasce per sostenere e promuovere iniziative di sensibilizzazione verso la collettività riguardo la prevenzione di malattie prevenibili tramite le vaccinazioni, a tutela della salute e del benessere del singolo individuo e della collettività.
Le nostre attività vengono offerte a titolo completamente gratuito, ma abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti per sostenerne le spese. Con pochi euro puoi aiutarci a continuare a svolgere il nostro lavoro e consentirci di continuare a offrirti tutti i servizi di cui un cittadino o un genitore hanno bisogno.

Attività

Alcune delle nostre attività

Informazione sulle vaccinazioni

Contro la disinformazione, IoVaccino si adopera per la divulgazione di un'informazione scientificamente corretta e per la responsabilizzazione dei media sul tema dell'informazione.

Supporto ai genitori

IoVaccino offre quotidianamente un sostegno ai genitori dubbiosi e tutti coloro che necessitano di reperire informazioni corrette sul tema della prevenzione.

Formazione agli operatori

IoVaccino fornisce agli operatori sanitari strumenti operativi e formativi qualificati, conferendo la necessaria preparazione nella comunicazione ai cittadini.

Social Media Health Management

IoVaccino si occupa della gestione dei propri canali social e sostiene attivamente la diffusione dei principali organi di informazione in tema di prevenzione.

pubblicazioni

Guida Intergalattica per genitori dubbiosi - 1,1 Mb

In collaborazione con Regione Emilia Romagna

Fogli illustrativi e altre paure - 344 Kb

Guida alla lettura dei fogli illustrativi, per una scelta realmente informata e consapevole

Immunità naturale (e altre leggende) - 766 Kb

Esiste l'immunità naturale? Una guida semplice che vi farà comprendere come e perchè si utilizzano i principali test anticorpali

Non Esitate - 3,3 Mb

Parlate di vaccinazioni ai vostri amici dubbiosi con empatia e fiducia

Ultime dai social

Da Facebook

Da Twitter